PROGRAMMA

Lezioni

Il corso prevede lezioni magistrali tenute da docenti provenienti da varie università italiane: Alvaro Barbieri (Università degli studi di Padova) Uomini, belve, uomini-belva: l’immaginario animalesco come segno di alterità nella narrativa eroica d’oïl, Corrado Bologna (Scuola Normale Superiore di Pisa) La lingua dell’accoglienza, Massimo Bonafin (Università degli studi di Macerata) L’altro nel testo. Le forme della parodia nella letteratura europea, Giuseppina Brunetti (Università degli studi di Bologna) Storia dell’idea di Europa: dal mito alla letteratura e ritorno, Anatole Pierre Fuksas Generi letterari e tradizione degenerativa, Gioia Paradisi (Sapienza Università di Roma) Strategie di costruzione del Nemico. Esempi dalla narrativa medievale europea.

Laboratori didattici e di ricerca

Alle lezioni magistrali si affiancano due serie di laboratori tematici, tenuti anch’essi da docenti universitari esperti nella didattica e nella ricerca in ambito nazionale e internazionale. I laboratori didattici specificamente destinati agli insegnanti affronteranno il problema del rapporto fra letteratura e alterità in termini interdisciplinari e in chiave diacronica. I laboratori di avviamento alla ricerca scientifica saranno focalizzati sui metodi e sulle esperienze più aggiornate nel campo della ricerca filologico-linguistica, nei quali l’alterità e la comparazione giocano un ruolo centrale nell’indagine sul testo e nei quali la dimensione della diatopia è un elemento chiave per comprendere la cultura europea delle origini e l’idea stessa di Europa.

Calendario lezioni

Lunedì 16 Luglio 2018 Galleria – Nazionale delle Marche – Sala Convegni

Ore 15:00-15:30 Saluto di Vilberto Stocchi (Rettore dell’Università degli studi di Urbino Carlo Bo)
Ore 15:30-16:00 Introduzione ai lavori: Antonella Negri (Delegato rettorale all’internazionalizzazione delle attività didattiche e di ricerca dell’Università degli studi di Urbino Carlo Bo)
Ore 16:00-17:30 Corrado Bologna (S.N.S. Pisa), La lingua dell’accoglienza
Ore 17:30-19:00 Alvaro Barbieri (Padova), Uomini, belve, uomini-belva: l’immaginario animalesco come segno di alterità nella narrativa eroica d’oïl

Martedì 17 Luglio 2018 – Palazzo Battiferri, Via Saffi 42

 Ore 09:00-11:00 Laboratorio di ricerca: Roberto Tagliani (Milano), Forma e forme: alterità nella riflessione linguistica. Parte I
 Ore 09:00-11:00 Laboratorio di didattica: Martina Di Febo (Genova), L’insegnamento nelle classi multilingue e l’apporto della filologia romanza
 Ore 11:00-12:30 Anatole Pierre Fuksas (Cassino), Generi letterari e tradizione degenerativa
 Ore 14:00-16:00 Laboratorio di ricerca: Roberto Tagliani (Milano), Forma e forme: alterità nella riflessione linguistica. Parte II
Ore 14:00-16:00 Laboratorio di didattica: Sonia Barillari (Genova), Letteratura e violenza di genere: la ‘pastorella’ medievale
 Ore 16:00-19:00 Laboratorio di ricerca: Stefano Resconi (Milano), Studio delle fonti e interpretazione: un percorso metodologico tra testi riguardanti il rapporto tra l’Europa medievale e le culture circostanti. Parte I
 Ore 16:00-19:00 Laboratorio di didattica: Massimo Stella (S.N.S. Pisa), I segni del corpo: Alcesti e Anna O.

Mercoledì 18 Luglio 2018 – Palazzo Battiferri, Via Saffi 42

Ore 09:00-11:00 Laboratorio di ricerca: Stefano Resconi (Milano), Studio delle fonti e interpretazione: un percorso metodologico tra testi riguardanti il rapporto tra l’Europa medievale e le culture circostanti. Parte II
Ore 9:00-11:00 Laboratorio di didattica: Martina Di Febo (Genova), Orlando furioso, XXXIII: Merlino, le grotte Nursine e la Sibilla, un percorso antropologico e letterario
Ore 11:30-13:00 Massimo Bonafin (Macerata), L’altro nel testo. Le forme della parodia nella letteratura europea
Ore 15:00-16:30 Gioia Paradisi (Roma), Strategie di costruzione del Nemico. Esempi dalla narrativa medievale europea
Ore 16.30-18.30 Laboratorio di ricerca: Cesare Mascitelli (Namur), Sguardi analogici e sguardi digitali sul Medioevo romanzo. Parte I
Ore 16.30-18.30 Laboratorio di didattica: Sonia Barillari (Genova), Percorsi di ornitologia letteraria: upupe e allodole ondose

Giovedì 19 Luglio 2018 – Palazzo Battiferri, Via Saffi 42

9:00-12:00 Laboratorio di ricerca: Cesare Mascitelli (Namur), Sguardi analogici e sguardi digitali sul Medioevo romanzo. Parte II
9:00-12:00 Laboratorio di didattica: Giuseppe Noto (Torino), Il Medioevo che è in noi: approcci didattici alla letteratura del Medioevo romanzo
14:00-15.30 Giuseppina Brunetti (Bologna), Storia dell’idea di Europa: dal mito alla letteratura e ritorno
Ore 15:30-16:30 Relazione conclusiva: Marcello Pierini (Direttore Centro Europe Direct Marche),
Storia di successi incompiuti: l’Europa dei Padri fondatori non è quella dei figli.
Ore 17:00-19:00 Prova finale per i corsisti

Venerdì 20 Luglio 2018 – Palazzo Battiferri, Via Saffi 42

9:00-11:00 Chiusura del corso e consegna dei diplomi (Antonella Negri, Urbino)

Download: programma in formato pdf